Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
seguici su Facebook seguici su Twitter

Navetta elettrica trasporto disabili

Se siete alla ricerca di una navetta elettrica trasporto disabili, in questo articolo troverete tutte le informazioni necessarie per conoscerne le caratteristiche, i pro e i contro e per orientarvi nella scelta.

Quando parliamo di navetta elettrica trasporto disabili, non intendiamo riferirci a vere e proprie macchine, ma a mezzi elettrici alternativi pensati per lo spostamento di soggetti disabili, nonché a veicoli per trasporti turistici, che permettono anche di accedere ad importanti agevolazioni economiche.

In sostanza, si tratta di veicoli per trasporto disabili, che rendono più agevole trasportare un individuo da un posto ad un altro, permettendogli di portare con sé anche la propria carrozzina.

Mezzi elettrici trasporto persone

Questi veicoli elettrici per disabili sono realizzati sulla base del modello di una navetta elettrica per il trasporto di persone Yamaha Cruise a sei posti e sono forniti di un motore elettrico 48V AC -5kW, omologato per la circolazione anche su strada pubblica.

Questa tipologia di veicoli elettrici per invalidi permette il trasporto fino a quattro passeggeri, più l’autista e la carrozzina.

Infatti, i veicoli elettrici in commercio specifici per il trasporto di disabili sono dotati di una piattaforma idraulica oleodinamica della portata di 350 kg, grazie alla quale il passeggero potrà viaggiare in totale sicurezza.

La carrozzina sarà caricata a bordo ponendola su una piattaforma idraulica girevole, la quale permetterà al passeggero di viaggiare nel senso di marcia o nella posizione che preferirà, anche in relazione agli altri passeggeri a bordo.

Inoltre, la particolare struttura della piattaforma rende agevole il carico della carrozzina anche da piani diversi rispetto a quello stradale, attraverso l’utilizzo del telecomando.

Versioni speciali: navetta turistica elettrica per trasporto disabili

Nel 2020, è stata introdotta da Motorissima un’evoluzione della Navetta Turistica Elettrica: si tratta della Navetta Turistica Elettrica dedicata al Trasporto Disabili.

Questa tipologia di veicolo dispone di una pedana idraulica con portata di 450 kg, che consente il carico di una carrozzina da qualunque piano stradale senza necessità di far scendere l’occupante della carrozzina, il quale può auto caricarsi a bordo anche in modo autonomo, utilizzando il telecomando della piattaforma in dotazione. 

Tale funzione permette un utilizzo di questi veicoli anche come macchine per disabili senza patente, in quanto vi è possibilità di servirsene in piena autonomia e senza necessità di aiuto da parte di un altro soggetto. 

Una volta a bordo, un dispositivo automatico consente il migliore posizionamento della carrozzina in relazione ai desideri dei trasportati. 

In questa configurazione, la Navetta Turistica Elettrica può trasportare in perfetta sicurezza da due a quattro passeggeri, oltre alla persona in carrozzina e al guidatore.

Inoltre, possono essere immatricolati per l’uso su strada pubblica e adibiti ad auto elettriche per disabili senza patente.

Pro e contro auto elettriche

L’utilizzo dei veicoli elettrici favorisce la mobilità sostenibile e non inquinante, a zero emissioni di CO2 durante le circolazione.

Inoltre, si tratta di veicoli dal motore silenzioso, con una guida scorrevole e un’accelerazione agile.

Le auto elettriche si caratterizzano per le loro dimensioni contenute e per la facilità di manovra su percorsi di piccole dimensioni e nelle strade più strette.

I veicoli elettrici sono perfetti per il trasporto di persone e merci, tanto da essere utilizzati anche come auto elettriche per anziani senza patente, garantiscono qualità e sicurezza nella guida e non richiedono assicurazione.

A ciò, si aggiunge anche la possibilità di accedere ad importanti incentivi, di circolare nelle zone a traffico limitato (Z.T.L.) e di godere dell’esenzione bollo.

Il contro di maggiore rilevanza, invece, sta nella poca autonomia del veicolo: questo, infatti, non permette di coprire lunghe distanze.

Circolazione veicoli elettrici per disabili: omologazione

Da non sottovalutare è la possibilità di omologazione dei veicoli elettrici.

Quando si parla di omologazione di macchine elettriche per disabili e non, ci si riferisce alla possibilità di avere il riconoscimento da parte delle Autorità italiane o europee che un veicolo abbia ottenuto la certificazione, superando i test elettrici, elettromagnetici e meccanici richiesti dalla normativa.

Per ottenere una regolare omologazione UE, vi sono alcuni punti essenziali da considerare.

Prima di tutto, i quadricicli elettrici sono omologabili fino ad un numero massimo di posti, comprensivi del conducente, e tutti regolati nella stessa direzione del sedile del guidatore.

La cabina del veicolo deve essere chiusa, con tettuccio e barre di protezione laterali e i posti devono essere muniti di cinture di sicurezza a tre punti.

Il parabrezza in vetro deve essere marcato CE e munito di numero di omologazione e deve consentire una protezione sufficiente a superare il test di abitabilità della cabina.

Fari e clacson devono essere certificati UE e i freni devono avere un sistema idraulico a circuito sdoppiato.

Automobili per trasporto disabili e veicoli elettrici per disabili prezzi 

Il prezzo di un’auto per trasporto disabili varia a seconda delle caratteristiche del veicolo e in base alla grandezza, alla cura dei dettagli e al numero di posti disponibili.

Tuttavia, se siete alla ricerca di un buon rapporto qualità prezzo, è possibile reperire prezzi inferiori decidendo di optare per auto per disabili usate.

Informazioni su veicoli elettrici per anziani prezzi

Per avere maggiori informazioni in merito alle vendite veicoli elettrici, potete compilare il form. Oppure chiamarci al numero 0547380777!

Iscriviti alla Newsletter

Copia qui il codice Anti-Spam 

Informativa sulla privacy

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03 (trattamento dei dati sensibili) La informiamo che i Suoi dati verranno raccolti da Motorissima s.r.l. per le seguenti finalità:

  • adempiere alle Sue specifiche richieste
  • attività di informazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Motorissima s.r.l. connessi con le richieste da Lei effettuate

I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, tuttavia il mancato consenso al trattamento degli stessi potrebbe impedire l'adempimento alle richieste effettuate.

I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terze parti, ma potranno essere messi a conoscenza degli incaricati della specifica operazione.

A norma dell'art. 7 del Codice, Le comunichiamo che ha diritto di:

  • avere conferma dell'esistenza o meno di Suoi dati presso di noi
  • ottenere aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati o il loro blocco o cancellazione per violazione di legge o cessata necessità di conservazione
  • opporsi al trattamento per motivi legittimi.

In particolare, qualora Lei inoltri a Motorissima s.r.l. la richiesta di cancellazione dei suoi dati personali, Motorissima s.r.l. provvederà immediatamente a tale cancellazione senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni e ciò comporterà l'immediata cessazione del servizio.

Titolare e responsabile del trattamento è Motorissima s.r.l.. Per ogni comunicazione e/o richiesta in relazione al trattamento dei suoi dati personali, La preghiamo di scrivere a info@motorissima.com.